Pene fasciato

pene fasciato

Redazione 26 ottobre arte curiositàArte ErosArte eroticaIl sesso nell'artePene fasciato masturbazione nell'arte Tutto nasce da un'antica leggenda in base alla quale il simulacro del pene venne donato ritualmente allo spirito di una giovane vergine per placare il suo tormento sessuale pene fasciato il suo attaccamento alla vita.

pene fasciato

La futura sposa sarebbe caduta dalle rocce della scogliera, mentre il fidanzato era più sotto, in una baia vicina, per raccogliere alghe. La morte della ragazza fu seguita da terribili tempeste con venti forte e onde gigantesche.

pene fasciato

I pesci diradarono fino quasi a scomparire. Fu allora che sacerdoti e pescatori ritennero che il tormento fosse provocato dallo spirito della giovane vergine.

pene fasciato

Nel punto in cui era morta - all'Aebawi Rock, non lontano dal luogo in cui si tiene una cerimonia religiosa due volte all'anno - portarono peni di legno, in forma di statua o di pesce. Il pene e il pesci sono strettamente correlati sotto il profilo simbolico, al punto che in zone marine il pene viene chiamato pesce, pene fasciato stesso modo in cui il nome volgare più diffuso, in terraferma, è uccello Il pene fasciato ispira richiama soprattutto le donne che costituiscono il 60 per cento dei pene fasciato mila visitatori annui.

Gli antropologi non escludono che falli di legno fossero utilizzati realmente dalle giovani donne, quando i mariti erano distanti. Statuette e peni lignei sarebbero stati pertanto anche sussidi alla fedeltà monogamica.

pene fasciato

Altre informazioni sull'argomento