Peggioramento dellerezione e prostatite cronica

peggioramento dellerezione e prostatite cronica

Sono tantissimi gli uomini affetti da disfunzione erettile e da peggioramento dellerezione e prostatite cronica recenti indagini emerge che solo un paziente su tre richiede un consulto presso uno specialista.

anello di erezione aumentato

Spesso quindi, per vergogna ed imbarazzo, gli uomini trascurano questo problema ed entrano in un vero e proprio vortice di disagio e blocchi psicologici. In altri casi, alcuni individui decidono di rivolgersi ad un esperto soltanto dopo due o tre anni dalla manifestazione dei problemi, quando il disturbo potrebbe essere ormai molto più accentuato.

Si stima che in Italia oltre 3. Purtroppo la questione viene affrontata adeguatamente solo da una piccolissima parte degli uomini interessati in tutte le età spesso per timore o vergogna. In condizioni di flaccidità il sangue affluisce al pene attraverso le arterie e defluisce, in pari misura, attraverso le vene. È una sorta di meccanismo elettroidraulico: in seguito ad una stimolazione erogena visiva, tattile, o anche immaginaria vengono attivate alcune aree cerebrali, che attraverso fibre nervose del midollo spinale stimolano le strutture vascolari del pene. Esistono poi delle condizioni predisponenti che pur non essendo cause dirette di deficit erettile sono in grado di aumentarne esponenzialmente il rischio.

Quali sono le cause della disfunzione erettile? Se il problema è dovuto ad alterazioni metaboliche, spesso la disfunzione erettile insorge a causa di obesità, ipertensione, carenza di testosterone o diabete.

La prima cosa da fare in presenza di segnali che indicano i disturbi di erezione è consultare il proprio medico di fiducia ed evitare di ignorare il problema. Prostatite e Disfunzione Erettile: quali sono i rimedi? Se si sospetta di avere una prostatite con annessi disturbi di erezione è bene rivolgersi al proprio medico che indicherà delle analisi apposite da effettuare al fine di stabilire la tipologia di prostatite e la terapia da seguire.

chirurgia del testicolo del pene

Di conseguenza queste terapie non si dimostrano poi realmente efficaci e il nesso tra prostatite e disfunzione erettile sarà più che tangibile. Altri farmaci invece si dimostrano piuttosto efficaci ma solo per un tempo limitato e dopo qualche giorno dalla loro sospensione i disturbi della prostatite e disfunzione erettile compaiono nuovamente poiché non agiscono sul fattore scatenante, che nella maggior parte dei casi riguarda il regime alimentare e lo stile di vita.

Prostatite Definizione Per prostatite si fa riferimento a qualsiasi tipo di infiammazione della ghiandola prostatica.

È bene quindi cercare di correggere il proprio stile di vita e tutte quelle cattive abitudini che col tempo compromettono la propria attività sessuale, adottando dei comportamenti sani. Fumo ed assunzione di alcolici sono da evitare e bisogna seguire una dieta sana ed equilibrata, utile per riacquisire una vita sessuale intensa ed appagante.

Ti potrebbe interessare:.

il prolungamento migliora lerezione

Altre informazioni sull'argomento