Erezione debole e pressione

erezione debole e pressione

Ho 49 anni, erezione debole e pressione la pressione alta e prendo da circa un anno l'Amlodipina 5 Mg, 2 al giorno.

erezione debole e pressione

Un paio di anni fa ho iniziato ad avere problemi erezione debole e pressione urinare, per esempio non riuscivo a trattenermi molto dal momento dello come ingrandire rapidamente il tuo pene ed urinavo spessissimo. Ho fatto dei controlli tra cui l'uroflussometria e mi hanno detto che è tutto regolare.

Sebbene gli studi hanno dimostrato che questi farmaci possono essere usati da pazienti cardiopatici, uomini che assumono nitrati dovrebbero parlare con il medico prima di utilizzarli, per capire le possibili interazioni farmacologiche o come incidano sulle loro condizioni di salute. Gli effetti indesiderati più comuni sono mal di testa, naso chiuso, vampate di calore e dolori muscolari. Non vi è alcun rischio a lungo termine e diminuisce la quantità di farmaco nel corpo diminuisce. Questo farmaco è disponibile in due forme: iniezioni che il paziente pone direttamente nel lato del pene e una supposta intrauretrale. Alcuni uomini che hanno una grave degenerazione del tessuto del pene non rispondono a nessuno dei trattamenti sopra elencati.

Cosa mi consiglia di fare per i miei disturbi? Sia il medico di base che l'andrologo mi hanno detto che è tutto nella norma ma a 49 anni possibile ci siano già segni di "pace dei sensi"?

erezione debole e pressione

Se ha notato una relazione diretta tra l'assunzione dell'amlodipina e la comparsa del disturbo erettivo, le consiglio di parlare con il suo medico di famiglia per modificare la terapia antipertensiva provare ad esempio ad assumere un sartanico al posto dell'amlodipina.

Il fatto che sia vivo e forte il desiderio sessuale in lei è un buon segno, tuttavia le consiglio di completare l'iter diagnostico con un dosaggio plasmatico del testosterone ed un ecocolordoppler penieno dinamico.

erezione debole e pressione

Eiaculazione astenica Domanda. Ho 15 anni e vorrei capire una cosa. I miei amici dicono che quando gli esce lo sperma, arriva anche a un metro di distanza o comunque lo spruzzano fuori.

erezione debole e pressione

A me invece esce gocciolando, cioè esce come da un rubinetto semichiuso. È normale? Se si, a cosa è dovuto e cosa posso fare?

erezione debole e pressione

A volte anche problematiche di contrazione dei muscoli perineali possono condurre ad una eiaculazione astenica. E' opportuno, quindi, che si sottoponga ad una visita specialistica urologica.

Perché Perdo L'Erezione Durante il Rapporto? Il Ruolo dell''Ansia e delle Credenze

Induratio penis plastica: come si diagnostica e come si cura Domanda. E' un problema che si verifica da circa 10 mesi. Il suo sembra un problema di induratio penis plastica IPPun disordine localizzato del tessuto connettivo che interessa la tunica albuginea dei corpi cavernosi del pene, caratterizzato dalla sostituzione del materiale elastico con cicatrici fibrose che modificano la forma del pene determinando un incurvamento dello stesso durante l'erezione.

erezione debole e pressione

Nei casi più gravi in cui l'incurvamento rende l'erezione particolarmente dolorosa e difficile la penetrazione è indicato l'intervento chirurgico. Le consiglio di sottoporsi a visita specialistica urologica.

  1. Si è chiusa sabato sera
  2. I farmaci per l'ipertensione possono causare disfunzione erettile L'esperto spiega la possibile interferenza sulla sfera sessuale dell'assunzione dei farmaci anti-ipertensivi.
  3. Carlo Roma Gentile signor Carlo, inizio subito dalla seconda domanda, quella sugli effetti collaterali.
  4. Deficit dell'erezione: l'azione dei farmaci vasoattivi - Alessandra Graziottin
  5. Pressione sanguigna alta e disfunzione erettile | ProblemiDiErezione Italia

Altre informazioni sull'argomento